Notizie

Cosa vedere a Sarnano ora: 7 motivi per venire nonostante il terremoto

Cosa vedere a Sarnano ora? Cosa fare oggi in questo piccolo borgo medievale sui Sibillini? Perché visitare Sarnano ora che è stato colpito dal sisma? Alla domanda cosa vedere a Sarnano un anno fa avevamo risposto in 10 punt. Purtroppo ne abbiamo momentaneamente perso qualcuno, ma non tutti. Per cui, volete sapere perché dovreste visitare Sarnano oggi? Eccovi almeno 7 motivi.

leggi tutto

Natale a Sarnano: il programma natalizio

Quest'anno ci prepariamo ad affrontare un Natale diverso dal solito, sicuramente non il migliore che abbiamo avuto, ma pur sempre Natale. Il terremoto ci ha costretto a non utilizzare i bellissimi palazzi e le chiese del nostro centro storico, per cui abbiamo deciso...

leggi tutto

Sarnano ha tanto da offrire, continua a leggere e scopri cos’altro puoi fare!

L’Abbazia di Piobbico

L’Abbazia di Santa Maria e San Biagio, originariamente nota come Santa Maria tra i torrenti (“inter rivoira”), in quanto situata tra il Tenna e il Tennacola, fu fondata nel 1030. Oggi purtroppo è inagibile a causa del terremoto, ma vederla dall’esterno, incastonata tra le montagne è ancora uno spettacolo unico.

leggi tutto

Santa Maria di Piazza Alta

Maestosa cornice della piazza più alta del centro storico di Sarnano, la Chiesa di Santa Maria di Piazza Alta è una cattedrale romanica contenente affreschi e dipinti di grande valore storico artistico. Oggi purtroppo è inagibile a causa del terremoto, ma vale la pena comunque salire in Piazza Alta per respirarne l’atmosfera medievale.

leggi tutto

Il Teatro della Vittoria

Il teatro di Sarnano è uno dei Cento Teatri delle Marche: una bomboniera di tardo Ottocento da poco più di 100 posti. Oggi purtoppo è inagibile a causa del terremoto, ma la sua storia testimonia in che misura i nostri antenati avevano capito il valore dell’arte e della cultura.

leggi tutto

La Pinacoteca e i Musei Civici

All’interno del polo museale di Sarnano si trovano a Pinacoteca, il Museo dell’Arte Sacra, il Museo delle Armi Antiche e Moderne, il Museo dell’Avifauna dei Sibillini, il Museo dei Martelli e una collezione di opere del pittore sarnanese Mariano Gavasci. Oggi purtroppo il Museo è inagibile a causa del terremoto.

leggi tutto

Sarnano: l’origine del nome

Intorno all’origine del nome “Sarnano” sono state sviluppate almeno tre ipotesi: di sicuro risale a tempi molto antichi. Il significato della parola, infatti, non si palesa da sé come avviene per altri comuni limitrofi come Gualdo, Caldarola o San Ginesio e rimanda a una sfera semantica molto più arcaica. Da cosa deriva allora?

leggi tutto

Storia di Sarnano: dai Piceni alla nascita del Comune

Il Comune di Sarnano ha da poco compiuto 750 anni, ma la sua storia getta le radici in tempi molto più remoti, intrecciandosi con note vicende della storia nazionale e transnazionale. Soprattutto è una storia di persone determinate a conquistare le propria libertà: una storia da cui ancora oggi abbiamo tanto da imparare.

leggi tutto

Pin It on Pinterest

Share This