Idee per il 25 aprile: cosa fare a Sarnano

Dopo una Pasquetta fredda e piovosa, il 25 aprile si prospettano cieli sereni e temperature miti: avete già deciso cosa fare? Beh, lasciate che vi diamo qualche idea su cosa fare il 25 aprile a Sarnano.

Ingresso gratuito ai musei

Il 25 aprile la Pinacoteca di Sarnano resterà aperta dalle 10 alle 12.30 e dalle 16 alle 19.30 con ingresso gratuito per tutti: sarà così fino al 31 maggio.
Al momento, nella Pinacoteca sono esposte alcune opere provenienti dalla Chiesa di Santa Maria di Piazza, la Deposizione di Simone De Magistris proveniente dalla Chiesa di San Cassiano e altre opere già conservate in questa sede museale.  Per saperne di più e scoprire alcune curiosità sulle opere potete leggere questo articolo.

Mercato settimanale

Il giovedì a Sarnano è… mercato! Una grande tradizione per gli abitanti di Sarnano e dintorni, ma se capita che il giovedì è un giorno festivo, come questo 25 aprile, il mercato sarnanese diventa un’attrattiva anche per i turisti di passaggio.

Gustosi prodotti tipici

Che decidiate di mangiare comodamente seduti al ristorante o di fare un pic-nic all’aria aperta, sul fronte gastronomico avete l’imbarazzo della scelta: ciauscolo, salumi tipici, porchetta, pane fragrante, pesce fritto, focacce, crostata al torroncino, buon vino e chi più ne ha, più ne metta.

Un giro nel centro storico

A guardarlo dall’alto, con la sua struttura ellittica, i tetti rossi e le tre torri campanarie, il borgo è una meraviglia: il centro storico conserva ancora oggi la forma del castrum medievale. Strade strette e ripide convergono verso la Piazza Alta dove sorgono la Chiesa di Santa Maria in stile romanico e il Palazzo del Popolo con il Teatro della Vittoria, costruito agli inizi dell’Ottocento e oggi purtroppo chiuso a causa dei danni del sisma. Più in basso, si trovano la Pinacoteca e la Chiesa di San Francesco, di origine trecentesca ma ricostruita in stile neoclassico.
Per saperne di più sul centro storico, potete leggere questa guida.

Passeggiate all’aria aperta

Tutto intorno al centro storico di Sarnano si estendono oltre 100 km di sentieri percorribili a piedi, in bicicletta e a cavallo che vi porteranno alla scoperta vallate suggestive, incantevoli cascate, grotte scavate nella roccia, boschi di querce e faggi secolari creano un’atmosfera di profonda spiritualità, che richiama le memorie e i sentimenti francescani. Leggenda vuole, infatti, che lo stemma di Sarnano sia stato disegnato da San Francesco in persona. Non a caso, il comune è tuttora tappa del Cammino Francescano della Marca.

Voli in deltaplano

Sarnano è anche il luogo perfetto per il battesimo del cielo: caratterizzato da correnti d’aria favorevoli tutto l’anno, è uno dei siti di volo in deltaplano e parapendio più rinomati d’Italia. Per saperne di più potete leggere qui oppure visitare il sito dell’Aeroclub per sapere come prenotare un volo.

E se avete voglia di fermarvi qualche giorno…

Se volete approfittare del ponte, dal 26 al 28 aprile a Sarnano c’è il Trofeo Scarfiotti, gara automobilistica in salita con auto moderne e storiche, tappa del campionato nazionale. Per saperne di più leggete questo articolo.

Queste sono solo alcune idee. Continuate a navigare tra gli articoli del nostro blog e le altre sezioni del sito per scoprire cosa fare e cosa vedere a Sarnano.

Pin It on Pinterest