Sarnano: venerdì arriva la Tirreno Adriatico, domenica tornano le passeggiate guidate

Home > Blog > Arrivo Tirreno Adriatico

Dopo il grande successo dei mesi scorsi, a Sarnano sono in programma nuovi appuntamenti per il weekend: dall’arrivo in salita della Corsa dei Due Mari venerdì 11 settembre alle passeggiate nel centro storico di domenica 13. 

Come è andata la stagione estiva

Durante l’estate abbiamo un flusso di presenze davvero importante, merito di una strategia promozionale efficace e di un’offerta turistica che ha saputo rispondere al desiderio delle persone di tornare a fare attività all’aria aperta, ritrovare il contatto con la natura e partecipare ad appuntamenti sociali e culturali in sicurezza. Se l’apertura della suggestiva Via delle Cascate Perdute, divenuta subito virale sui social, ha riacceso l’interesse verso il nostro borgo, l’organizzazione generale della stagione estiva è stata tale da valorizzare questa grande visibilità.

Solo nel mese di agosto ci sono state ben 38 passeggiate guidate del centro storico con un totale di circa 1.000 visitatori, l’80% dei quali hanno prenotato trovando il contatto telefonico dal sito sarnanoturismo.it o dagli altri nostri social. Si sono svolte 12 escursioni in montagna organizzate dall’Associazione Appennino Emozioni: dalle passeggiate al tramonto sui Piani di Ragnolo, alle cime panoramiche di Sassotetto, fino alla pittoresca Valle del Rio Terro con la Cascata di Soffiano. Altrettanto si può dire per il mondo del bike che ha visto a lavoro le Associazioni Sibillini Park Enduro e Sarnano in Bici e il nuovo BikePark Sarnano Experiences. Grande successo anche per gli eventi musicali e culturali a cui hanno partecipato oltre 1.000 persone, sempre nel rispetto del distanziamento sociale e di tutte le misure precauzionali anti-Covid. Le strutture ricettive e i ristoranti hanno registrato il pienone nei mesi di luglio e agosto e le Terme di San Giacomo sono state sempre operative registrando il tutto esaurito.

Cosa c’è in programma a Sarnano dall’11 al 13 settembre

L’estate, però, non è finita e per il prossimo weekend abbiamo in programma altri appuntamenti.

Venerdì 11 settembre Sarnano sarà di nuovo tappa regina della Tirreno Adriatico, la gara ciclistica di rilievo internazionale partita lunedì 7 da Lido di Camaiore.

I ciclisti giungeranno al traguardo di Sassotetto intorno alle 16.00.

La strada da Sarnano a Sassotetto verrà chiusa al traffico dalle 14.00 e l’accesso all’area del traguardo sarà riservata solo alle persone munite di pass, ma il pubblico potrà disporsi ordinatamente lungo la strada sempre indossando le mascherine e mantenendo il distanziamento interpersonale di almeno 1 metro.

La Tirreno Adriatico è un’importante vetrina internazionale ed è una grande occasione di promozione del territorio. La salita di Sassotetto è considerata dai ciclisti tra le più “eroiche” d’Italia e regala agli appassionati emozioni uniche. In generale, quello del bike è un cluster turistico sempre più importante, per questo abbiamo messo in atto una serie di importanti iniziative per posizionarsi in questo segmento: ai già esistenti percorsi per MTB ed Enduro in collaborazione con le associazioni Sarnano in Bici e Sibillini Park Enduro, quest’anno abbiamo proposto anche le piste di Down Hill del Bike Park 1700 e sviluppato collaborazioni con diversi influencer del mondo del bike.

Questo weekend aderiremo anche a due operazioni organizzate dal Consorzio Noi Marche.

Il 12 e 13 settembre parteciperemo al Bike Festival di Civitanova Marche, mentre domenica 13 settembre aderiamo all’iniziativa Borghi Aperti, riproponendo le passeggiate guidate nel centro storico che sono state tanto apprezzate questa estate. Inoltre, vi invitiamo ad approfittare di queste bellissime giornate di sole per percorrere la Via delle Cascate Perdute: un itinerario di bassa difficoltà che si snoda nei pressi del paese.

Le passeggiate nel centro storico di domenica 13 settembre si svolgeranno alle 10 e alle 16.

Per partecipare è obbligatoria la prenotazione al numero +39 347 797 4639.

Borghi Aperti: Passeggiate guidate a Sarnano

Sarnano partecipa al Bike Festival

Altri articoli

L’Abbazia di Piobbico

L’Abbazia di Piobbico

L’Abbazia di Santa Maria e San Biagio, originariamente nota come Santa Maria tra i torrenti “inter rivora” fu fondata nel 1030. Oggi purtroppo è inagibile a causa del terremoto, ma vederla dall’esterno, incastonata tra le montagne è ancora uno spettacolo unico. L’Associazione Tamburini del Serafino, in collaborazione con il Centro Studi Sarnanesi, con il contributo del MIBACT, ha creato approfonditi materiali testuali e raccolto un’ampia documentazione fotografica per permettere di godere delle bellezze di questa suggestiva abbazia, seppure in modo virtuale.

Cosa fare a Sarnano d’inverno, oltre a sciare

Cosa fare a Sarnano d’inverno, oltre a sciare

Ammirare i panorami sconfinati respirando a pieni polmoni l’aria tersa dell’inverno, camminare tra gli alberi innevati ascoltando il silenzio della natura addormentata, passeggiare tra i vicoli nelle atmosfere suggestive della sera, ritrovare il benessere fisico e mentale con i trattamenti termali, gustare i sapori della tradizione: tutto quello che puoi fare a Sarnano per vivere la magia dell’inverno in sicurezza.

Aiutiamo ABF a supportare altre comunità come la nostra

Aiutiamo ABF a supportare altre comunità come la nostra

La Fondazione, così vicina alla città di Sarnano e a tutto il nostro territorio, ha necessità di raccogliere fondi per continuare a donare il proprio supporto a tante comunità come la nostra.
Per fare la nostra parte bastano pochi euro ordinando le palline di Natale ABF.

Sarnano è molto più di un piccolo paese.
È un luogo dello spirito.

SEGUICI SU

Pin It on Pinterest

X