Tournée da Bar a Sarnano il 12 ottobre: altro che Macbeth

Sabato 12 ottobre alle 21 presso il Loggiato di Via Roma a Sarnano, Tournée da Bar presenta il Macbeth di Shakespeare come non lo avete mai visto: uno spettacolo per tutte le età che coinvolge il pubblico, alternando momenti comici e drammatici, per riscoprire il potere del teatro come momento di condivisione e partecipazione.

L’evento fa parte del Festival Sparse (Supporting & Promoting Arts in Rural Settlements of Europe), un progetto co-finanziato da Creative Europe Programme of the European Union e promosso in Italia da AMAT, che fa tappa in 5 comuni del maceratese: Castelraimondo, Camerino, Sarnano, Mogliano e Caldarola.

Il format: Tournée da Bar, il teatro che coinvolge il pubblico

«Un teatro che ritrova le proprie radici e funzioni originarie in mezzo alla gente. Un teatro che si sposta al bar per riportare l’attenzione della comunità all’amore per l’arte e la cultura».

Questo è lo spirito da cui è nato il progetto Tournée da Bar: una filosofia perfetta per un piccolo comune montano come Sarnano dove il teatro, tra l’altro, non c’è più a causa del terremoto.

Tournée da Bar è una giovane impresa culturale che diffonde il teatro, la cultura e l’amore per i classici fuori dagli ambienti teatralmente convenzionali: niente poltroncine di velluto, niente sipario, niente quarta parete, solo due attori sul palco, faccia a faccia con il pubblico.

 

Tournée da Bar ripropone i grandi classici del teatro in una modalità di fruizione insolita che rieduca l’orecchio ad un linguaggio “alto” attraverso il divertimento. Il risultato è un evento colorato, gioioso e festoso, in grado di catalizzare l’interesse del pubblico dal primo all’ultimo minuto.

Macbeth fuori dagli schemi: ridere, piangere, riflettere

Il 12 ottobre alle 21, presso il Loggiato di Via Roma di Sarnano, il piccolo cast di Tournée da Bar trasporterà il pubblico in quel mondo magico al confine tra il fantasy, l’horror e la black comedy che è il Macbeth di Shakespeare.

Streghe, maledizioni, un uomo assetato di potere, perfidia, cospirazioni, orribili profezie: questi sono gli ingredienti di una storia affascinante che riflette sulle debolezze dell’uomo in ogni tempo. Tourné da Bar, però, ci racconterà questa storia a modo suo, con uno spettacolo che alterna momenti comici, lirici e drammatici e coinvolge il pubblico, accompagnandolo alla scoperta dei segreti nascosti tra le righe di questo grande classico shakespeariano.

Una serata davvero per tutti: per chi a teatro ci va poco e ad andare a vedere il Macbeth proprio non ci ha mai pensato e per chi il teatro lo ama ed è curioso di scoprire un classico sotto una luce del tutto nuova.

Un format originale che ha conquistato il pubblico di mezza Italia:
con Davide Lorenzo Palla, Irene Timpanaro
musiche e accompagnamento dal vivo di Tiziano Cannas Aghedu
traduzione e adattamento Davide Lorenzo Palla
scenografia Michele Ciardulli, costumi Anna Coluccia
regia Riccardo Mallus
produzione Ecate Cultura

Biglietti

Il biglietto di ingresso è di 5 € e comprende anche una degustazione finale con dolci tipici.

Per informazioni è possibile contattare la segreteria AMAT al numero 346 095 60 50.

SPARSE: un progetto di Europa Creativa per il teatro nelle aree rurali

Il progetto Sparse (Supporting & Promoting Arts in Rural Settlements of Europe) ha l’obiettivo sviluppare un circuito rurale europeo in grado di ospitare spettacoli di compagnie professioniste in Italia, Estonia, Lituania e Romania a partire dall’esperienza inglese del capofila Take Art e dei partner associati svedesi e norvegesi.

Il partner italiano è AMAT (Associazione Marchigiana Attività Teatrali) che ha coinvolto i comuni di Caldarola, Camerino, Castelraimondo, Mogliano e Sarnano costruendo un festival diffuso sul territorio con l’aiuto dei local promoter.

Il Comune di Sarnano, grazie alla collaborazione dell’Associazione Il Circolo di Piazza Alta e alla local promoter Isabella Tomassucci, ha avuto il piacere di ospitare Sara Peterkin  e Ralph Lister dell’Associazione inglese Take Art la scorsa primavera, mentre tutti i cinque local promoter italiani hanno preso parte a un incontro in Cornovaglia a maggio, per consentire il confronto tra le associazioni dei Paesi coinvolti nel progetto: un momento di scambio e di confronto sulle modalità con cui costruire un’offerta culturale nelle località rurali, spesso escluse dai grandi circuiti.

Il festival

Festival SPARSE a SarnanoQuello di Sarnano è il terzo appuntamento del Festival Sparse che si è aperto a La Valle dell’Arte di Castelraimondo il 14 settembre con la performance di Michela Paoloni ed è proseguito al Sottocorte Village di Camerino il 29 settembre con lo spettacolo Shoes del clown Sebastian Burrasca.

Le prossime tappe, dopo quella di Sarnano, saranno il 27 ottobre al Teatro Apollo di Mogliano con Bello Mondo di Mariangela Gualtieri e il 9 novembre alla Sala Tonelli di Caldarola con Mago per Svago.

Maggiori informazioni sui prossimi eventi sono disponibili sul sito www.sparse.eu.

Altri articoli

Sarnano 3^ classificata tra i Comuni maceratesi per il miglior sito turistico

Sarnano 3^ classificata tra i Comuni maceratesi per il miglior sito turistico

Sarnano 3^ classificata per il miglior sito internet per il turismo e per la miglior attività Instagram della provincia di Macerata dietro ai Comuni di Recanati e Porto Recanati, 2^ classificata per il numero di contenuti pubblicati su Instagram dietro al Comune di Porto Recanati: un successo importante decretato dallo studio pubblicato dal nuovo Osservatorio Digitale per il Turismo della Regione Marche.

Festa del PleinAir a Sarnano il 28 e 29 settembre

Festa del PleinAir a Sarnano il 28 e 29 settembre

SABATO 28 e DOMENICA 29 settembre Sarnano aderisce alla Festa del Plein Air, “incontro diffuso” di camperisti promosso dall’Associazione dei Paesi Bandiera Arancione e dalla rivista PleinAir. Ecco il programma del Plein Air a Sarnano.

Pin It on Pinterest