Non solo San Valentino: idee per un weekend romantico a Sarnano

Passeggiare mano nella mano tra i vicoli dell’antico borgo, ammirare un tramonto in alta quota, camminare lungo un sentiero immerso nella natura, scambiarsi un bacio ai piedi di una cascata. Se siete in cerca di un’idea romantica per San Valentino o volete trascorrere un weekend di coppia nelle Marche, Sarnano ha molto da offrirvi.

Lasciatevi ispirare dallo spot web che vede protagonista l’attore Cesare Bocci, ma non fatevi fuorviare dalle atmosfere estive: andate avanti con la lettura di questo articolo per scoprire cosa fare durante un weekend romantico a Sarnano, che sia in occasione di San Valentino o in qualsiasi momento dell’anno, in inverno e in estate.

Passeggiare mano nella mano nel centro storico di Sarnano

Il centro storico di Sarnano è un intreccio di vicoli e antichi edifici, arroccato su un colle ai piedi dei Monti Sibillini, quelli che Giacomo Leopardi chiamava Monti Azzurri. Il sole che batte sui mattoni all’alba tinge gli edifici di un caldo color oro, al tramonto, invece, la luce si trasforma in un velo azzurro-rosato che crea un’atmosfera sognante, perfetta per passeggiare mano nella mano e fermarsi in una delle piazzette panoramiche per contemplare le montagne che si ergono dietro il profilo dei tetti.

Soffermatevi a osservare i dettagli: le incisioni nella pietra, la forma dei portali, le architetture originali e lasciatevi guidare dai vicoli che convergono verso Piazza Alta, maestosa e intima allo stesso tempo.

Per scoprire tutti i segreti dell’antico borgo ascoltate insieme laudioguida gratuita per smartphone disponibile su IZI.travel: basta scaricare l’app e indossare gli auricolari per vivere un vero e proprio viaggio sonoro tra arte, architettura e storie curiose raccontate da due particolarissimi ciceroni virtuali.

>> Scoprite di più sull’audioguida

© Lorenzo di Luca, Alessandro Nalli, Lunastorta Produzioni

Scambiarsi un bacio ai piedi di una cascata

L’acqua che cade dalle rocce ci affascina in ogni stagione. Cosa c’è di più romantico di una cascata che copre ogni rumore e lascia spazio solo alle parole sussurrate all’orecchio?

A Sarnano si trova la Via delle Cascate Perdute, un itinerario di circa 6 km che tocca tre cascate nei dintorni del paese: la Cascata dell’Antico Molino nella zona del Piano, la Cascata “de lu Vagnatò” in località Morelli e le Cascatelle in località Romani. Tre ambientazioni fiabesche immerse nel bosco, ma a due passi dal centro storico.

L’itinerario è semplice, ma non dimenticate di indossare scarpe da trekking o con suola antiscivolo.

>> Scoprite di più sulla Via delle Cascate Perdute

© Isabella Tomassucci, Luca Tambella

Condividere l’avventura di una giornata all’aria aperta

La montagna è il paradiso di chi ama la vita attiva in qualsiasi stagione. Se le cime sono innevate potete trascorrere una giornata sugli sci o sullo snowboard. Oppure potete indossare le ciaspole e attraversare le distese dei Piani di Ragnolo fino ad affacciarvi sui tanti punti panoramici da cui osservare tutte le Marche, dalle colline al mare. Se invece non c’è neve, ma il tempo lo permette, rigeneratevi con una giornata di trekking o un giro in bicicletta, MTB o e-bike sui tanti percorsi disponibili.

Preferite un’esperienza più adrenalinica? Potete provare i percorsi bike enduro o sperimentate insieme l’emozione di un volo in deltaplano o in parapendio. Sarnano è uno dei siti di volo più rinomati d’Italia, toccato da correnti favorevoli quasi tutto l’anno, anche nei mesi invernali. La scuola di volo Aeroclub dei Sibillini, che offre la possibilità di fare voli in tandem con l’istruttore, saprà come consigliarvi.

Se, invece, cercate “solo” un po’ di magia, non vi resta che salire in quota all’alba o al tramonto e godervi abbracciati lo spettacolo che la luce del sole ci regala ogni giorno.

Per saperne di più su tutte queste attività:
» cosa fare d’inverno con e senza neve

» volo in deltaplano
» trekking e bike

© Isabella Tomassucci, Sarnano Experience, Enrico Ortolani, Appennino Emozioni, Sibillini Park Enduro, Lunastorta Produzioni, Valerio Bei

Concedetevi una coccola di coppia alle Terme di San Giacomo

Immergetevi nelle acque curative delle Terme di Sarnano per rigenerare il corpo e la mente: potete abbinare le cure termali a un momento di benessere nella Spa dove troverete idromassaggio, sauna, percorso idrolife e trattamenti relax. Regalate un gesto d’amore al vostro partner e a voi stessi scegliendo tra i tanti pacchetti disponibili o riservate la Spa per un’esperienza di coppia in piena intimità e riservatezza.

» Per conoscere tutte le proposte e le modalità di prenotazione visitate il sito delle Terme di Sarnano

© Terme di Sarnano

Cena a lume di candela per gustare i sapori della tradizione 

A Sarnano trovate numerosi ristoranti caratteristici, ognuno con le sue specialità e peculiarità, che ripropongono molteplici rivisitazioni dei piatti tipici dei Monti Sibillini. La nostra è una tradizione culinaria legata alle usanze dei montanari e delle famiglie contadine: piatti semplici e genuini, che regalano un’esperienza sensoriale intensa, fatta di profumi e sapori dimenticati, che riaccendono l’amore per le cose buone.

>> Consultate l’elenco dei ristoranti sarnanesi per saperne di più

© Enrico Ortolani

Dove dormire a Sarnano

Cosa far seguire a una cena romantica, lo lasciamo decidere a voi. Le tante strutture ricettive di Sarnano, ognuna con il suo stile, sapranno accogliervi con diverse proposte. Qualunque sia la soluzione che preferiate, dall’hotel all’agriturismo, dal b&b all’appartamento, dal residence al camping all’albergo diffuso, avrete il piacere di addormentarvi nella pace assoluta che avvolge le notti di montagna e svegliarvi carichi di energie positive.

» Per scoprire tutte le strutture disponibili, consultate l’elenco completo

Altri articoli

Tradizioni e usanze di Pasqua a Sarnano e dintorni

Tradizioni e usanze di Pasqua a Sarnano e dintorni

A Sarnano, come in molti altri luoghi nelle Marche, in Italia e non solo, la Pasqua è il periodo dell’anno in cui riti cristiani e tradizioni popolari si fondono in un connubio affascinante di simboli e rituali di ogni tipo, da quelli religiosi a quelli ludici e gastronomici.

Sarnano e il Cammino dei Cappuccini in onda su Geo

Sarnano e il Cammino dei Cappuccini in onda su Geo

Il 20 febbraio è andato in onda su Geo il servizio di Angela Serracchioli sulla tappa “Sarnano – Santuario della Madonna dell’Ambro” del Cammino dei Cappuccini: si parla dello stemma di Sarnano, del legame con il francescanesimo e del prezioso manoscritto “La leggenda dei Tre Compagni”, conservato nella nostra Biblioteca.