L’Arte di Vedere: videoguida semiseria alla Pinacoteca di Sarnano

Questa pandemia ci ha portato a guardare tutto con occhi nuovi: in questo strano tempo sospeso creato coronavirus, iniziamo a far caso a tutto quello che prima passava inosservato.

Insomma, abbiamo iniziato a guardare il mondo diversamente e abbiamo scoperto che ogni dettaglio della nostra vita, dal lavarsi le mani all’uscire di casa, è importantissimo a far funzionare quadro d’insieme, come per le opere d’arte.

Ecco, come nasce “L’Arte di Vedere– Videoguida semiseria”, brevi video per realizzati dall’Associazione Il Circolo di Piazza Alta per promuovere il patrimonio artistico della Pinacoteca di Sarnano, ora chiusa, come tutti i musei.

Non si tratta di una visita virtuale, né di una presentazione digitale delle opere, ma di un racconto semiserio che mette in luce particolari minori dei quadri per collegarli ad aspetti della vita sociale del passato che mostrano un qualche legame con la situazione attuale, perché in fondo, mutatis mutandis, l’uomo ha sempre a che fare con gli stessi guai.

Lo spunto per i contenuti viene dagli Antichi Statuti di Sarnano, una raccolta di norme, usi e costumi risalente al Cinquecento, da cui Il Circolo di Piazza Alta aveva già tratto una mostra allestita lo scorso dicembre, a cura di Stefano Sebastianelli.

I video sono stati realizzati utilizzando solo alcune immagini d’archivio e delle tracce audio, registrate dagli attori, ognuno a casa propria.

Vuoi approfondire?

Sfoglia la guida digitale della Pinacoteca di Sarnano.

 

Altri articoli

Tradizioni e usanze di Pasqua a Sarnano e dintorni

Tradizioni e usanze di Pasqua a Sarnano e dintorni

A Sarnano, come in molti altri luoghi nelle Marche, in Italia e non solo, la Pasqua è il periodo dell’anno in cui riti cristiani e tradizioni popolari si fondono in un connubio affascinante di simboli e rituali di ogni tipo, da quelli religiosi a quelli ludici e gastronomici.

Sarnano e il Cammino dei Cappuccini in onda su Geo

Sarnano e il Cammino dei Cappuccini in onda su Geo

Il 20 febbraio è andato in onda su Geo il servizio di Angela Serracchioli sulla tappa “Sarnano – Santuario della Madonna dell’Ambro” del Cammino dei Cappuccini: si parla dello stemma di Sarnano, del legame con il francescanesimo e del prezioso manoscritto “La leggenda dei Tre Compagni”, conservato nella nostra Biblioteca.

logo Comune Sarnano
logo Borghi Più Belli d'Italia
Logo bandiera arancione Sarnano
Logo Bandiera Gialla
logo Noi Marche

Sarnano è molto più di un piccolo paese.
È un luogo dello spirito.

SEGUICI SU

logo Comune Sarnano
logo Borghi Più Belli d'Italia
Logo bandiera arancione Sarnano
Logo Bandiera Gialla
logo Noi Marche

© Comune di Sarnano 2016-2024 | P.IVA 00140670431 | Tutti i diritti riservati | Credits | Privacy Policy| Cookie Policy | Gestisci i cookie | Contattaci | Dichiarazione di accessibilità