Biblioteca di Sarnano

L’antica biblioteca:
dai Francescani all’Archivio Storico.

La biblioteca comunale di Sarnano è pubblica dal 1868, ma le sue origini risalgono al XIV secolo, tra il 1327 e il 1329, quando i Frati Minori francescani del Convento di Roccabruna furono costretti a trasferirsi in paese.

Il patrimonio bibliografico dell’antica biblioteca  francescana comprendeva prevalentemente testi di argomento filosofico-teologico e si è arricchito nel corso dei secoli grazie allo zelo di dotti e insigni religiosi. Tra questi spicca il Cardinal Costanzo Torri (1529-1595) nativo di Sarnano, professore di metafisica e teologia nelle università di Perugia, Padova e Roma, al quale probabilmente si deve l’importante raccolta di codici filosofici e teologici medievali tutt’ora conservati nella Biblioteca di Sarnano.

Oggi, nella Biblioteca di Sarnano sono conservati numerosi codici manoscritti del XIV e del XV secolo, incunaboli e cinquecentine, con edizioni rare ed esemplari unici: un patrimonio librario inestimabile, valorizzato negli ultimi anni grazie a iniziative e interventi finanziati dall’Amministrazione Comunale e sostenuti anche dalla Provincia.

La Biblioteca, inoltre, ingloba l’archivio storico comunale, recentemente riordinato: qui sono conservati gli atti amministrativi del Comune dalle origini fino al 1954 e quanto rimane degli archi provenienti dall’Abbazia di Piobbico e da alcune chiese del territorio.

Anche il fondo pergamenaceo è molto consistente e i documenti più antichi risalgono al secolo XI.

La Biblioteca oggi:
il fondo moderno.

Oggi il patrimonio bibliografico della Biblioteca di Sarnano conta oltre 20.000 volumi, di cui circa 15.000 nel fondo moderno: un catalogo vasto che comprende numerosi campi del sapere.

La Biblioteca Comunale di Sarnano fa parte del Sistema Biblioteche Marche Sud ed è collegata anche al Servizio Bibliotecario Nazionale (S.B.N.).
Grazie al catalogo online è possibile effettuare la ricerca di un libro in qualsiasi momento da qualsiasi dispositivo e conoscere in tempo reale la disponibilità e la collocazione di un volume.

Da anni la Biblioteca di Sarnano organizza attività di promozione alla lettura rivolte a bambini e ragazzi e collabora con il Centro Studi Sarnanesi, associazione culturale impegnata a condurre ricerche storiche sul territorio.

La Biblioteca di Sarnano:
orari e servizi.

ORARIO:

martedì: 10.30 – 13 e 16 – 18.30
venerdì: 10.30 – 13 e 16 – 18.30

 

SERVIZI:
  • lettura e consultazione testi bibliografici e multimediali
  • prestito esterno
  • prestito intersistemico e interbibliotecario
  • ricerca bibliografica
  • disponibilità Personal Computer in sede
  • collegamento wi-fi gratuito (Cultura-Smart)
  • attività di formazione all’uso della biblioteca rivolto agli studenti delle scuole locali, attraverso visite guidate
  • collaborazione con laureandi per ricerche
  • bibliografiche di interesse locale
SEZIONI SPECIALIZZATE:

Pin It on Pinterest