Sarnano: 11 cose da fare in estate tra natura, arte e benessere

Home > Blog > Sarnano: 11 cose da fare in estate tra natura, arte e benessere​

Trascorrere l’estate in montagna è un’esperienza rigenerante: spazi ampi, attività fisica, aria pura, panorami spettacolari, silenzio, rapporti umani caldi e amichevoli, ritmo lento e rilassante. Sarnano, nelle Marche, si trova proprio ai piedi dei Monti Sibillini, quella parte dell’Appennino Centrale che prende il nome dalla leggenda sulla Sibilla: mitica profetessa che secondo la tradizione abita la cima dell’omonimo monte. Le nostre montagne, però, sono conosciute anche come Monti Azzurri: così le chiama Giacomo Leopardi nell’Infinito, proprio perché al tramonto si tingono di suggestive sfumature celesti.

Sarnano è un piccolo borgo medievale: un castrum a mattoni, perfettamente conservato, che staglia il suo profilo contro il verde delle montagne e ha tanto da offrire in ogni stagione. È il luogo ideale sia per chi desidera una vacanza attiva a contatto con la natura, sia per gli amanti dei piccoli borghi, ma è anche una località termale, rinomata per le proprietà curative delle sue acque.

Che abbiate a disposizione solo un weekend o state pianificando un soggiorno più lungo ecco qualche spunto per organizzare una splendida vacanza su misura per i vostri gusti.

1. Escursioni, trekking e passeggiate a piedi

Da Sarnano partono numerose escursioni di varia difficoltà: dalle semplici passeggiate nei boschi intorno al paese, come l’apprezzatissima Via delle Cascate Perdute, agli itinerari trekking veri e propri, come quello che attraversa la Valle dei Tre Salti o i Piani di Ragnòlo. Altre mete molto apprezzate sono la Grotta di Soffiano, antico eremo francescano tra le montagne, e le vette di Pizzo Meta e Sassotetto.

Per i più allenati, c’è anche il Cammino Francescano della Marca, un itinerario lungo 170 km da Assisi ad Ascoli Piceno che passa anche per Sarnano.

Scopri i principali itinerari a piedi >>

Tutti gli itinerari sono ben segnalati, ma se non siete esperti camminatori o avete voglia di conoscere più a fondo la montagna, potete prendere parte a un’escursione organizzata o contattare una guida esperta per organizzare il vostro programma.

Via delle Cascate Perdute di Sarnano

2. Cicloturismo ed e-bike

Spostarsi in bicicletta vi permette di scoprire il territorio da un altro punto di vista e godere di quelle meraviglie che restano nascoste allo sguardo frettoloso che caratterizza spesso i viaggi in auto: pedalando il mondo sembra rallentare. Quando siamo in bici non ci limitiamo solo a guardare i panorami e i colori, ma iniziamo a scoprire i profumi e i suoni della natura, sentiamo la strada sotto di noi, ci fermiamo a bere a una fonte o a riposare su un prato: viaggiando su due ruote l’ambiente intorno a noi torna ad essere multisensoriale e riusciamo finalmente ad immergerci in esso.

Sarnano è attraversato da diversi itinerari cicloturistici su strada, alcuni lunghi che coinvolgono più Comuni, altri più brevi che esplorano piccole porzioni di territorio comunale.

La maggior parte degli itinerari sono già stati mappati e sono percorribili in autonomia con l’aiuto delle tracce GPS, ma se non siete ciclisti esperti o non avete mai fatto cicloturismo, vi consigliamo di rivolgervi a una Guida esperta per godere appieno di quest’esperienza.

Inoltre, se non siete allenati, non scoraggiatevi: noleggiate un’e-bike con pedalata assistita e vedrete che tutti gli itinerari diventeranno molto più accessibili.

Scopri i principali itinerari cicloturistici >>

Goodmorning Sibillini - Itinerario Cicloturistico Sarnano

Foto di Noi Marche Bike Life

 

3. Escursioni in Mountain Bike

Oltre agli itinerari su strada, a Sarnano ci sono numerosi itinerari per Mountain Bike, che attraversano gli angoli più suggestivi del nostro territorio mostrandone i diversi aspetti: dagli incredibili panorami montani alle atmosfere quasi magiche dei boschi solcati dai corsi d’acqua.

Anche questi itinerari sono mappati e ben segnalati, ma potete sempre organizzare un’escursione con Guida o noleggiare una Mountain Bike con pedalata assistita, rivolgendovi ai diversi operatori turistici.

Scopri i principali itinerari in MTB >>

Mountain Bike a Sarnano

Foto di Sibillini Park Enduro

 

4. Bike Enduro e Down-Hill

Le vette intorno a Sarnano sono perfette anche per la pratica del down-hill e del bike enduro: discese adrenaliniche si alternano a tratti di pedalata per scoprire le bellezze della montagna da una prospettiva indimenticabile. Nel comune ci sono dei bike park con percorsi di varia difficoltà. Inoltre, sono presenti diversi operatori turistici che offrono servizi di bike shuttle e risalita con seggiovia, ma anche corsi di ogni livello per approcciarsi a questa disciplina.

Scopri i principali percorsi enduro >>

Percorsi Bike a Sarnano - Foto di Sibillini Park Enduro

Foto di Sibillini Park Enduro

 

5. Trekking a cavallo

Molti degli itinerari di cui abbiamo parlato finora, sono percorribili anche a cavallo: lasciatevi guidare da un professionista esperto in questa attività e riscoprite il rapporto profondo con gli animali e con la natura.

Vai alla lista dei maneggi >>

Sarnano - Trekking a cavallo

Foto di Agriturismo Serpanera

 

6. Volo in deltaplano e parapendio

Sarnano è uno dei siti di volo in parapendio più rinomati d’Italia: toccata da correnti d’aria propizie quasi tutto l’anno, durante l’estate l’area dei Montioli diventa il luogo ideale per il battesimo del cielo. Prenotate un volo in tandem con un istruttore e regalatevi l’ebrezza di scoprire i Sibillini dal punto di vista delle aquile.

Scopri di più sul volo in deltaplano >>

volo in deltaplano a Sarnano

Foto di Aeroclub dei Sibillini

 

7. Osservazione del cielo notturno

Le notti in montagna sono uno spettacolo senza uguali. Lontani dall’inquinamento luminoso, i Prati di Ragnòlo sopra Sarnano sono un vero e proprio osservatorio naturale: meta ideale per le escursioni in notturna e l’osservazione delle costellazioni.

Nelle notti di luna nuova, volgete il naso all’insù e perdetevi nell’immensità del firmamento: scoprirete che il cielo è ben altra cosa rispetto a quello che copre le città.

Attenzione, però! A meno che non siate conoscitori esperti della montagna non avventuratevi di notte da soli: prendete parte a un’escursione organizzata o affidatevi a una guida che, oltre ad accompagnarvi in sicurezza, vi indicherà le costellazione e vi svelerà tutti i miti e le leggende meravigliose che l’uomo ha inventato contemplando il cielo stellato per millenni.

Vedi il calendario delle escursioni >>

Escursione notturna ai Piani di Ragnolo

Foto di Appennino Emozioni

 

8. Passeggiate nel centro storico

Dal verde della montagna al colore caldo dei mattoni: il centro storico di Sarnano mantiene ancora oggi il suo impianto da castrum medievale. Un intrico di vicoli e palazzi che si inerpicano sui pendii del colle fino alla maestosa Piazza Alta, dove sorgono gli edifici più imponenti. Che vi muoviate da soli o prendiate parte a una passeggiata guidata, vedrete che la visita del centro storico di Sarnano è un percorso di scoperta, ricco di particolari su cui soffermarsi, dettagli curiosi e scorci affascinanti che raccontano una storia lunga più di sette secoli.

Scopri i principali punti d’interesse >>

Passeggiate guidate nel centro storico di Sarnano

9. Visita alla Pinacoteca

Piccola, ma preziosa proprio come uno scrigno, la Pinacoteca di Sarnano custodisce opere di Vittore Crivelli, Simone De Magistris, Vincenzo Pagani e altri maestri che hanno segnato la tradizione pittorica marchigiana. Da qualche tempo, la Pinacoteca ospita anche le opere provenienti dalla Chiesa di Santa Maria di Piazza Alta e dalla Chiesa di San Cassiano e vi permette di ammirare da vicino quadri rimasti a lungo nascosti agli occhi del grande pubblico.

Scopri gli orari >>

Pinacoteca di Sarnano - aperture di primavera

10. Benessere alle terme

A Sarnano si trovano le Terme di San Giacomo, note fin dagli anni Trenta per le proprietà curative delle tre acque che sgorgano nel nostro territorio: l’oligominerale “San Giacomo”, l’oligominerale bicarbonato-calcica “Tre Santi” e la minerale sulfurea-salsa “Terro”, utilizzate per numerosi trattamenti terapeutici ed estetici. Nel nuovo stabilimento le Terme di Sarnano dispongono anche di una SPA e una piscina con acqua termale all’aperto, affacciata sui Monti Sibillini: l’ideale per rilassare il corpo e la mente.

Scopri di più sulle terme >>

11. Sapori tipici

Si sa, in Italia si mangia bene ovunque, ma la montagna è sempre sinonimo di buon cibo e poi… diciamo la verità, la natura mette appetito!

La tradizione gastronomica sarnanese è legata alle usanze dei montanari e delle famiglie contadine. Sulle tavole dei numerosi ristoranti caratteristici troverete molteplici rivisitazioni delle tipicità locali: piatti semplici e genuini, che regalano un’esperienza sensoriale intensa, fatta di profumi e sapori dimenticati.

Scopri di più sulla cucina sarnanese >>

Prodotti tipici Sarnano

Foto di Enrico Ortolani

Organizza il tuo soggiorno a Sarnano

Dove dormire

Vai all'elenco delle strutture ricettive

Dove mangiare

Vai all'elenco dei ristoranti

Esperienze

Vai all'elenco degli operatori turistici

Altri articoli

La Via delle Cascate Perdute

La Via delle Cascate Perdute

A Sarnano, basta una breve passeggiate per passare dal fascino storico del borgo medievale alla fiabesca visione delle cascate nascoste nel bosco oggi collegata da un itinerario che prende il nome di Via delle Cascate Perdute.

Pin It on Pinterest

X