Home > Passeggiate, trekking e bike > In bicicletta > Sarnano – Sassotetto: salita Regina

Da Sarnano a Sassotetto

La Salita Regina dei Sibillini

Percorso in salita

Mappa in aggiornamento

La salita che conduce da Sarnano a Sassotetto è tra le più conosciute e difficili dei Sibillini, tanto da essere definita anche “salita Regina”. Gli appassionati la considerano una vera e propria sfida con sé stessi e il ciclista Simon Warren su Redbull.com la cita tra le 10 salite più “eroiche” d’Italia. Non a caso, questa salita è stata protagonista della tappa regina della Tirreno Adriatico, la Corsa dei Due Mari, nel 2018 e nel 2020.

La salita per Sassotetto inizia subito fuori dal centro abitato di Sarnano, al termine di Via Benedetto Cosa: per i primi 5 chilometri la pendenza è intorno al 7% e la strada, con i suoi numerosi tornanti, serpeggia tra agglomerati di case e punti panoramici che sembrano aprirsi quasi a sorpresa.

Superata la frazione di Piobbico, la salita si fa molto ripida fino a raggiungere picchi di pendenza del 16%.

Dopo una sequenza di curve che sembra infinita, la strada sbuca alle pendici del Monte Sassotetto, su un piccolo altopiano incastonato tra le cime, da cui si gode di una vista che ripaga di tutta la fatica fatta.

itinerario

Lunghezza: 12.5 km
Tempo di percorrenza: 1 - 2 ore
Dislivello: 958 m
Altitudine minima: 239 m
Altitudine massima: 649 m
Fondo stradale: 100% asfalto
Pendenza media: 7,4%
Pendenza massima: 16%
Difficoltà: Impegnativo

attrezzatura

Bici da strada, MTB o gravel

Previsioni meteo

Altri itinerari bike

Goodmorning Sibillini

Goodmorning Sibillini

Un itinerario cicloturistico lungo quasi 100km che parte dal mare e arriva ai Monti Sibillini: da Civitanova Marche a Sarnano.

Anello Sarnano Sassotetto

Anello Sarnano Sassotetto

Un itinerario cicloturistico misto alla scoperta dei Monti Sibillini e dei suoi bellissimi boschi e panorami mozzafiato. Il dislivello è importante ed è consigliato affrontare il percorso con bici Gravel o Mountain Bike.

Anello dei crinali

Anello dei crinali

Un viaggio in bici di circa 50 km che si snoda sui crinali e valli con infinite visuali che spaziano sul paesaggio del fiume Tenna fino al mare Adriatico: incorniciato dai bellissimi Monti Sibillini.

Pin It on Pinterest

X